Jetzt loslegen. Gratis!
oder registrieren mit Ihrer E-Mail-Adresse
I tessuti von Mind Map: I tessuti

1. TESSUTO CONNETTIVO: -formato da una sostanza extracellulare, la sostanza fondamentale, costituita da una MATRICE -ricco di fibre (elastiche, reticolari, collagene) -di MACROFAGI = cellule di difesa che uccidono le cellule not self

1.1. si divide in più tipi:

1.1.1. PROPRIAMENTE DETTO

1.1.1.1. -ha funzioni trofiche (nutre altri tessuti non vascolarizzati) e di collegamento (degli organi)

1.1.1.2. -riempie gli spazi

1.1.1.3. ES: t. connettivo lasso (poche fibre) e t. connettivo fibroso (ricco di fibre)

1.1.2. ADIPOSO

1.1.2.1. - costituito da ADIPOCITI: cellule che accumulano trigliceridi

1.1.2.2. - funzione di RISERVA energetica

1.1.2.3. -TERMOREGOLAZIONE

1.1.2.4. -PROTEZIONE: cuscinetti per organi delicati

1.1.3. CARTILAGINEO

1.1.3.1. Cartilagine - funzione di sostegno

1.1.3.2. -scheletro fetale

1.1.3.3. -scheletro laringe, trachea, naso, padiglione auricolare, riveste superfici articolari, dischi intervertebrali

1.1.3.4. -CONDROCITI: cellule della cartilagine che producono la sostanza fondamentale solida

1.1.4. OSSEO

1.1.4.1. Funzione di sostegno

1.1.4.2. particolarmente consistente - matrice ossea

1.1.4.3. continuo rimodellamento

1.1.4.4. il tessuto osseo costituisce lo scheletro, la dentina e il cemento dei denti

1.1.4.5. composto da cellule (osteociti, osteoclasti, osteoclasti); sostanza organica (resistenza); sostanza inorganica (durezza)

1.1.4.5.1. · OSTEOBLASTI: producono matrice organica e inorganica dell'osso - sono superficie del tessuto osseo, molto vicini tra loro, circondati da matrice ossea da loro creata, rimangono rinchiusi e diventano osteociti. · OSTEOCITI: nelle cavità ossee, da loro partono i prolungamenti citoplasmatici - scambi di sostanze col sangue · OSTEOCLASTI: cellule giganti multinucleate mobili - riassorbimento osseo (osso modifica la sua struttura)

1.1.4.6. riceve ossigeno e nutrimento grazie ai prolungamenti nei canalicolei ossei

1.1.4.7. TIPI DI TESSUTO OSSEO: -LAMELLARE (matrice in lamelle) : · osseo spugnoso = rete tridimensionale di lamelle - midollo osseo rosso (negli spazi) · osseo compatto = lamelle addossate, massa solida continua - formano gli OSTEONI

1.1.5. SANGUE

1.1.5.1. tessuto connettivo particolare

1.1.5.2. sostanza extracellulare liquida = PLASMA

1.1.5.3. funzione di trasporto sostanze

1.1.5.4. cellule: globuli rossi, piastrine e globuli bianchi

2. TESSUTO EPITELIALE O EPITELIO: -crea una barriera con l'ambiente esterno -non ha spazi tra una cellula e l'altra -ha giunzioni intercellulari che aderiscono tra loro -non ha vasi sanguigni (i nutrienti e l'ossigeno giungono dagli strati sottostanti per diffusione)

2.1. EPITELI GHIANDOLARI

2.1.1. - ghiandole che svolgono delle SECREZIONI (producono una sostanza specifica che viene riversata):

2.1.1.1. - ESOCRINE: quando il secreto è riversato all'esterno (es. g.salivari, g.sebacee, g.sudoripare, fegato...)

2.1.1.2. - ENDOCRINE: quando il secreto è riversato all'interno, direttamente nei vasi sanguigni (ipofisi, tiroide)

2.2. EPITELI di RIVESTIMENTO

2.2.1. -rivestono la superficie esterna del corpo (epidermide) e superfici interne degli organi cavi comunicanti con l'esterno (dotati di mucosa)

2.2.2. -funzioni: protettiva, di assorbimento, regolazione degli scambi, trasporto...

3. TESSUTO MUSCOLARE: -cellule allungate e sottili che possono contrarsi (miofibrille) e si chiamano fibrocellule muscolari - contrattilità, irritabilità ed elasticità

3.1. LISCIO

3.1.1. -involontario: risponde a stimoli nervosi -muscoli viscerali -fibre che formano lamine contrattilità nella parete degli organi cavi

3.2. STRIATO SCHELETRICO

3.2.1. -volontario -fibre muscolari striate e molto lunghe, dotate di più nuclei -muscoli scheletrici

3.3. STRIATO CARDIACO

3.3.1. -involontario -muscolo cardiaco/miocardio: muscolo striato ma involontario -le fibrocellule formano un reticolo tridimensionale